Escursione in 4×4 tra terra e mare (Orosei e Siniscola)

  • tour semplice e rilassante
  • panorami di mare e di terra
  • il bagno nell’incantevole Capo Comino
  • il sito archeologico

Un’esperienza che Jebel propone in esclusiva per esplorare Orosei e la Baronia da un punto di vista insolito. Il nostro tour di 5 ore in 4×4 segue un percorso sterrato molto suggestivo tra colline di granito, macchia mediterranea, valli lunari, archeologia e la costa unica del Golfo di Orosei.

Da Orosei raggiungiamo la frazione di Sos Alinos. Siamo a pochi passi da spiagge famose: Cala Liberotto, Cala Ginepro, Biderosa. Ma se dai finestrini della nostra Land Rover l’aria del mattino profuma di salsedine, il paesaggio che scorre non è quello marino bensì quello lunare e al contempo bucolico dei pascoli di una valle che tagliamo in direzione ovest fino alla nostra prima meta: la domus de Janas, o casa delle fate, di Oddoene.

Ci appare come una grande roccia di granito, dalla curiosissima forma a fungo, nel cui interno è stata ricavata in epoca neolitica una piccola camera sacra ben visibile dal foro di ingresso. Faremo qui una breve sosta per capire la funzione di queste costruzioni prenuragiche e scattare delle fotografie.

Risaliti sul fuoristrada ci dirigiamo, sempre su un sentiero sterrato, verso il passo di Istiotha, un punto di osservazione elevato e dal quale si possono ammirare sia il versante montano sia il versante marino di questa parte di Baronia, con lo sguardo che spinge fino al Supramonte.

Superato il passo, il tour ci parta verso la costa di Capo Comino. Seguiamo la strada fino alla spiaggia con le dune più alte della costa orientale della Sardegna, puntellate di magnifici cespugli di ginepro spinoso.

La sabbia bianchissima e fine, l’ampiezza dell’arenile, il fondale basso e la trasparenza dell’acqua color azzurro chiaro sono indimenticabili. La nostra esperienza prosegue con una lunga sosta per rinfrescarci in queste acque cristalline prima di ritornare a Orosei.

Sergio e Simone – Jebel Sardinia