Escursione in 4×4 a Orgosolo + pranzo dal pastore

  • il nostro tour più richiesto
  • molto semplice e comodo
  • un centro storico molto particolare
  • pranzo tipico dal pastore incluso

A bordo dei nostri fuoristrada ci dirigiamo verso Orgosolo. Il paese, noto in passato per il banditismo, oggi è uno dei paesi più importanti della Barbagia per la cultura e per la ricchezza delle sue tradizioni, per i murales e per il suo inestimabile patrimonio naturale.

La nostra escursione si apre con una visita al centro storico che conta più di 200 murales di ogni tema, forma e dimensione e che attraggono turisti da tutto il mondo. Orgosolo è famosissimo anche per i colori del suo costume tradizionale, decorato con un particolare filo di seta gialla ricavato dal locale allevamento dei bachi da seta. Non va dimenticato poi il contributo di Orgosolo alla cultura del canto a tenore.

Dopo l’escursione nel centro storico, raggiungeremo le montagne del Supramonte. Attraversati i pascoli verdi di Pratobello, con un brevissimo trekking visiteremo la cima del Monte Novo San Giovanni a 1316 m. Regno incontrastato in passato dell’avvoltoi grifone, oggi è l’habitat naturale del gatto selvatico, dell’aquila del Bonelli e del falco pellegrino.

L’escursione in Barbagia prosegue con il pranzo dal pastore presso l’antico ovile tradizionale del Supramonte, denominato in lingua sarda su pinnetu. Qui, attorniati dal bosco di lecci millenari, consumeremo il pranzo tradizionale barbaricino in una location naturale meravigliosa ed incantevole.

Tutto il cibo è prodotto direttamente dal pastore e dalla sua famiglia e avremo l’opportunità di degustare alcuni piatti tipici della nostra tradizione pastorale: la pecora bollita, il maialeIo arrosto, “su porcheddu”, e un pecorino indimenticabile; di bere il celebre vino Cannonau e l’acquavite sarda, il filu ‘e ferru.

Sergio e Simone – Jebel Sardinia